• Giovanni GIUCA

    Giovanni Giuca Rosolini
    Nato a Rosolini il 15 marzo 1958, laureato in giurisprudenza nel 1983, avvocato penalista dal 1984. Sposato dal 28 luglio 1987 con la professoressa Giusy Fioretti e padre di 3 figlie: Giulia, Marta e Sofia. continua...
  • Città di ROSOLINI

    Giovanni Giuca Rosolini
    Rosolini dista 49 chilometri da Siracusa, ed è situata nella parte sud-occidentale della provincia. Sorge ai piedi dei monti Iblei e si trova a cavallo tra le province di Siracusa e Ragusa. continua...
  • Programma Elettorale

    L’azione amministrativa sarà sempre improntata ai valori irrinunciabili della legalità e della trasparenza, promuovendo la partecipazione dei cittadini nella sua programmazione e pianificazione. Le proposte contenute nel programma amministrativo, mirano a rispondere alle esigenze dell’eco... continua...
  • Teniamoci in contatto...

    diventa fan di Giovanni Giuca Aggiungi alla tua cerchia di amici Giovanni Giuca Segui Giovanni Giuca su Instagram Guarda il canale video di Giovanni Giuca
Menu

Biografia ed Esperienze...

come si vota Giovanni Giuca

Nato a Rosolini il 15 marzo 1958, laureato in giurisprudenza nel 1983, avvocato penalista dal 1984. Sposato dal 28 luglio 1987 con la professoressa Giusy Fioretti e padre di 3 figlie: Giulia, Marta e Sofia.

Titolare assieme ad un gruppo di colleghi di due studi professionali, uno a Rosolini e uno a Siracusa.

Amministratore della città di Rosolini dall’11 gennaio 1987 al 13 agosto 1988, con il sistema di elezione di secondo grado (elezione da parte del Consiglio Comunale) a capo di una coalizione formata da PCI e parte di DC e PSI con una durata amministrativa da record, per quei tempi, di 19 mesi!

Primo sindaco eletto dal popolo il 21 giugno 1993, esperienza che si consumò nell’arco di 10 mesi perché a maggio del 1994 le elezioni furono annullate.

Eletto nuovamente sindaco con elezione diretta il 13 dicembre del 1998, dura in carica per tutti i 5 anni della legislatura e, nuovamente ricandidandosi, viene rieletto sindaco nella tornata elettorale del 25 e 26 maggio del 2003.

Dimessosi nel marzo 2008 dalla carica di sindaco per partecipare alle competizioni elettorali regionali del 13 e 14 aprile 2008 candidato nella lista “Rita Borsellino” sfiorando per una manciata di voti l’elezione a deputato regionale. Oggi nel 2015 si presenta quale candidato a Sindaco del Centro-Sinistra per la città di Rosolini alle elezioni del 15 e 16 Marzo.